image-558

Contatti

Contatti

Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei

La nostra newsletter

Sede legale: Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 0171.502138

 

 

Sede legale: Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 0171.502138

 

 

Associazione territoriale di Radicali Italiani

Codice fiscale: 96099610048

Ricevi i nostri comunicati stampa: clicca qui!

 

Informativa privacy - cookie policy

Ci manchi Marco

17-05-2021 12:42

Filippo Blengino

Blog di Filippo Blengino,

Ci manchi Marco

Sono passati cinque anni dalla scomparsa di Marco Pannella, un leader carismatico, con un carattere molto difficile, ma allo stesso tempo un uomo poli

145305370-dd9a6614-74db-4cba-89f1-056930d8d314-1621410670.jpg

Sono passati cinque anni dal 19 maggio 2016, giorno della scomparsa di Marco Pannella, un leader carismatico, con un carattere molto difficile, ma allo stesso tempo un uomo politico che sapeva commuoversi, che non aveva paura di mostrare le sue debolezze e le sue lacrime in pubblico. Non ho mai conosciuto Marco, purtroppo. Però i suoi digiuni, i suoi interventi, le sue azioni nonviolente, le sue mille battaglie, mi hanno profondamente "toccato", facendomi avvicinare al mondo radicale, cioè a quella che, alla fine, prima di essere una casa politica è una filosofia di vita. Avevo 15 anni, 16 quando presi la mia prima tessera radicale.

 

Oggi mi capita spesso di cercare vecchi interventi di Marco in quell’incredibile e unico archivio che è Radio Radicale, e tutte le volte riesco a stupirmi nel sentire quella travolgente passione, a scoprire cose nuove, a commuovermi... Pennella, a differenza di tanta politica di oggi e di ieri, non è mai stato banale, semplicistico, superficiale o ipocrita. Era un uomo sincero, una persona profonda, che, quando serviva, mandava la gente a farsi fottere, per poi, poco dopo, abbracciarla senza alcun rancore. Pannella viveva per strada, sui marciapiedi, senza la paura di morire per le sue battaglie, fatte di lunghissimi digiuni e scioperi della sete. Si batteva per gli altri, senza discriminazioni. Combatteva per i diritti dei suoi stessi “nemici” politici, che l’hanno spesso deriso, attaccato, screditato. Lui non ha mai utilizzato la vigliaccheria come strumento di difesa e, imperterrito, a continuato a lottare anche per chi tanto lo odiava. La storia, e non solo, gli ha dato ragione.

 

Uno come Pannella capita ogni cent’anni, perché non è stato solo un politico e un’attivista, ma un libero pensatore, un controcorrente vero, un intellettuale. Oggi tanti lo ricordano, lo lodano. Da sinistra a destra Marco Pannella è diventato citabile, venerabile e, quasi, un leader bipartisan. “Pannella diceva… Pannella avrebbe detto…”. Ma quanti, però, hanno davvero compreso le sue battaglie e, soprattutto, chi continua a vivere Marco donando il proprio corpo alle sue tantissime iniziative? In pochi, in quattro stronzi: ciò che resta dei radicali. Eppure, il giorno della sua morte sembrava che i radicali avessero l’unanimità dei voti: tutti a commemorarlo, non di rado con ipocrisia (come ricordò Emma Bonino ai suoi funerali).

 

Sarebbe una coglionata scrivere oggi che il modo vero per commemorare Marco è (solo) iscrivendosi ai radicali. Lascio ad altri questo invito forse non troppo opportuno oggi. Il modo migliore per commemorare Marco è dedicare del tempo a rileggere i suoi tanti interventi, ad informarsi sulle sue milioni di battaglie e, soprattutto, dedicando un po' di tempo ad almeno una di queste. Ci vedete in strada molto spesso a raccogliere firme. Ci vedete seduti nelle piazze, a fare disobbedienze civili. Ci vedete con dei cartelli in mano. Ci vedete (anzi, non ci vedete) nelle carceri. Fatevi un regalo: donate un po’ del vostro tempo alle sue ed alle nostre battaglie.

Perché serve a poco “preoccuparsi dei problemi”. Bisogna “occuparsene”.

 

Ciao Marco. Ci manchi, tanto.

www.radicalicuneo.org @ All Right Reserved 2021 


facebook
instagram
twitter
youtube
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder