image-558

Contatti

Contatti

Associazione Radicali Cuneo - Gianfranco Donadei

La nostra newsletter

Sede legale: Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 0171.502138

 

 

Sede legale: Via XX Settembre 28, 12100 Cuneo

Email: ​info@radicalicuneo.org

PEC: radicalicuneo@pec.it

Tel: 0171.502138

 

 

Associazione territoriale radicale

Codice fiscale: 96099610048

Ricevi i nostri comunicati stampa: clicca qui!

 

Informativa privacy - cookie policy

Cuneo, sit-in dei Radicali per cambiare il regolamento di occupazione suolo pubblico.

01-07-2021 13:10

Ufficio stampa

Comunicato stampa,

Cuneo, sit-in dei Radicali per cambiare il regolamento di occupazione suolo pubblico.

"Come emerso nell'ultimo Consiglio comunale di Cuneo, grazie a Nello Fierro, il Comune ha avuto la gran bella idea di elaborare nuove linee guida per

"Come emerso nell'ultimo Consiglio comunale di Cuneo, grazie a Nello Fierro, il Comune ha avuto la gran bella idea di elaborare nuove linee guida per l'occupazione suolo pubblico di banchetti politici.” – dichiara in una nota Filippo Blengino, Segretario dei Radicali cuneesi.
 

“In sostanza” – continua Blengino“da oggi la richiesta di autorizzazione all’occupazione del suolo pubblico andrà fatta con un anticipo di 15 giorni, occorrerà pagare l'imposta di bollo (un tempo il comune esentava tale pagamento) di ben €32 a banchetto, e sarà vietato l'utilizzo di strumenti di amplificazione (come megafoni), essenziali nell’attività politica.

 

Negli ultimi anni, a Cuneo, l'ter per ottenere il suolo pubblico è divenuto complessissimo: va presentata, in modo analogo alle pratiche edilizie, con SPID la domanda, serve la PEC… Insomma, cose non alla portata di tutti i cittadini. La digitalizzazione della PA dovrebbe de-burocratizzare e semplificare le procedure. A Cuneo ormai si sono inventati l'ufficio complicazioni affari semplici!

Queste idee possono venire in mente solo a chi è abituato a fare politica nel palazzo, lontano dalle iniziative per strada, dal contatto con le persone, dalle lotte e battaglie fatte col proprio corpo, tra la gente. Chiediamo al Sindaco Borgna di intervenire immediatamente per modificare quest’assurdità, riducendo i tempi per ottenere l’autorizzazione, eliminando il limite di cinque occupazioni ogni sessanta giorni e modificando la parte sull’utilizzo di megafoni e microfoni.”

 

I Radicali intanto hanno convocato un sit-in sabato pomeriggio alle 15.30 davanti al Comune di Cuneo.

www.radicalicuneo.org @ All Right Reserved 2022


facebook
instagram
twitter
youtube
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder